Casa Betania: accoglienza e responsabilità a Roma

Bancanote Blog

Casa Betania - Foto Rocco Rorandelli/TerraProject

Casa Betania: accoglienza e responsabilità a Roma

4 Ottobre 2012

La Cooperativa L'Accoglienza è nata nel 1990 per creare strutture di accoglienza per donne e minori in difficoltà.

Le ospiti della casa famiglia "casa Betania" possono lavorare del laboratorio "Da tutti i Paesi", creando così un'opportunità di lavoro creativo e un'occasione di partecipazione sociale.

Banca Etica ha finanziato la cooperativa per l'ampliamento del laboratorio oltre che per le esigenze di liquidità corrente (anticipi fatture e anticipi 5 per 1000).

"Casa Betania è la prima struttura di accoglienza aperta dalla Cooperativa l'Accoglienza. Casa Betania è una casa famiglia che nasce nel 1993 grazie alla disponibilità della famiglia Dolfini ed all'entusiasmo di un folto gruppi di volontari impegnati nei compiti loro assegnati con la presenza a rotazione, in relazione alle loro disponibilità di tempo e alle loro attitudini, in un'organizzazione funzionale non gerarchica, in cui ciascuno assume le proprie responsabilità.
La casa famiglia, che si caratterizza per la presenza stabile di una famiglia residente e di un gruppo responsabile e vivace di volontari, desidera condividere con ciascuna persona ospite un pezzetto di strada in un cammino di acquisizione di serenità e autonomia.
Casa Betania è aperta all'accoglienza di tre mamme gestanti o con bambino in situazione di particolare necessità e di cinque piccoli soli nella fascia d'età dalla nascita agli otto anni su segnalazione del servizio sociale e/o del Tribunale per i Minorenni".

LASCIA UN COMMENTO

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE